Coach di Quartiere e i progetti di mobilità

23 Maggio 2023
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Email

L’Orma è un’organizzazione no-profit consolidata, presente a livello nazionale da ventitrè anni. Dal 2015, grazie alla sua pluridecennale esperienza in progetti legati al mondo dello sport, dell’educazione e della formazione, L’ORMA promuove la crescita di altre organizzazioni No-Profit operanti nel settore dello Sport, dell’inclusione sociale e dell’imprenditoria sociale, diventando una delle realtà leader in Europa nella progettazione all’interno del Programma Erasmus Plus.
Tra gli obiettivi, anche quello di offrire esperienze di valore ai giovani volontari che partono per i progetti di mobilità.

Dallo scorso aprile questo obiettivo si è  integrato con quelli di “Coach di Quartiere”. Lo staff de L’Orma International ha infatti proposto esperienze di sport e turismo responsabile all’estero ai nostri giovani volonatari. Dopo numerosi incontri online e in presenza con circa 70 partecipanti, la condivisione di infografiche, riunioni con i genitori e molto altro, Christian e Martina,coach di Dalmine,  partiranno per la Polonia ed Eugenia e Giulia, coach di Dalmine e Lodi per la Macedonia per un’avventura europeea di due settimane.

Oltre a essere un’esperienza  formativa e di crescita personale sarà un’occasione per creare scambio e condivisione di valori tra i volontari dei diversi territori e accrescere sempre di più il senso cittadinanza attiva, già ben radicato nei nosti coach.

In attesa di leggere della loro esperienza, non ci resta che augurare loro una fantastica avventura europea!

Vuoi essere protagonista della tua città?

Diventa Coach!

Unisciti alla nostra squadraCandidati

Potrebbe interessarti anche...

A proposito di Accountability

Per approfondire in modo utile il contenuto dell’area partnership, oggi voglio utilizzare la parola ACCOUNTABILITY. Mi interessa, più che la traduzione letterale

Intenzionalità d’impatto

Le prime volte in cui mi hanno spiegato questo concetto confesso di aver storto il naso. Ci ho pensato per giorni, mi chiedevo come fosse concretamente possibile e fattibile partire dall’agire per l’impatto sociale.

Grazie!

A breve riceverai una email di conferma.